E SE ALONSO RESTA IN FERRARI? TRE ‘ROSSE’ NEL 2015?

Quale futuro per Fernando Alonso? Come è stato scritto più volte nelle scorse settimane, il più grande pilota attualmente in attività sta per dare una svolta epocale alla propria carriera.  Forse già ad Austin nel prossimo week end il ‘Principe delle Asturie’ potrebbe annunciare il suo passaggio alla McLaren-Honda, anche se non si sa se resterà a Woking un solo anno o per più stagioni. Ha detto più volte che vuole vincere un altro titolo mondiale prima di smettere. Ma con chi punterà a questo obiettivo? Con la McLaren-Honda o addirittura con la Ferrari? Vettel ormai sicuramente lascerà la Red Bull, che ha confermato Ricciardo e ingaggiato Kvyat, ma recentemente i rapporti tra l’asso di Oviedo e il team principal Mattiacci sono stato oggetto di un riavvicinamento e c’è chi dice che potrebbe diventare complicato convincere Fernando Alonso a rescindere in anticipo il contratto con il Cavallino Rampante…

 Prima ipotesi: Fernando Alonso va in McLaren. Lui avrebbe detto: “Questa è una cosa che avevo in mente già da tempo…”. Poi c’è quello che ha dichiarato di recente Montezemolo a ‘Porta a porta’ su Rai1: “Alonso se ne andrà sicuramente…”.
DIVORZI IN FORMULA 1

Questo fine settimana Fernando Alonso dovrebbe rendere noto quello che farà nel 2015. Sono in ballo tre ipotesi.

Seconda ipotesi: un anno sabbatico. Qualora FernandoAlonso e la McLaren (e la Honda) non riuscissero ad accordarsi sulla durata del contratto, Alonso potrebbe anche decidere di fermarsi per un anno, correndo – guarda caso… – con l’Audi la 24 Ore di Le Mans. Una scelta legata a due fattori: da un lato vedere come va la McLaren-Honda e dall’altro seguire con attenzione gli sviluppi di quella Power Unit Audi che molti danno per certo in fase di sviluppo a Ingolstadt.

Terza ipotesi: Fernando Alonso rimane alla Ferrari. Delle tre, è la più clamorosa, con la “grana” Vettel da gestire. La Ferrari avrebbe già confermato Raikkonen per il 2015 per cui potrebbe anche prendere corpo la soluzione di tre ‘rosse’ in gara con Alonso, Raikkonen e Vettel in modo da rimpolpare quello schieramento che a fine 2014 è già ‘orfano’ di Caterham e Marussia…

Le Ferrari è sicuramente in grado di gestire tre auto e se anche la McLaren facesse altrettanto si arriverebbe a quelle venti monoposto che è il minimo richiesto dalla Formula One Administration quando sigla degli accordi con gli organizzatori dei vari Gran Premi: tre Ferrari, tre McLaren, due Mercedes, due Red Bull, due Toro Rosso, due Williams, due Force India, due Lotus e due Sauber. Con il team Haas (e forse l’Audi) in arrivo nel 2016 il quadro sarebbe completo. Almeno per ora…

 www.formula1.com/

 

Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest