A LONDRA I MIGLIORI TAXI DEL MONDO

I migliori taxi del mondo sono a Londra. Lo dice una ricerca effettuata da hotels.com intervistando tremila clienti in tutto il mondo. Il dato è relativo al 2013. Il 22 per cento degli intervistati ha citato i famosi ‘black cab’ londinesi ritenendoli primi in tutte le sette categorie analizzate: sicurezza, cordialità del guidatore, pulizia, qualità di guida, conoscenza della zona e disponibilità di vetture. Sebbene i taxi di Londra siano i più costosi al mondo (come sostiene il 20 per cento degli intervistati) l’eccellenza del loro servizio compensa ampiamente questo aspetto. I taxi con il miglior rapporto qualità prezzo nel mondo sono invece quelli di New York (quasi tutte Chevrolet Caprice, ma adesso cominciano a diffondersi anche alcune Toyota Prius ibride; entrambi hanno sostituito alcuni anni fa le mitiche Checker) e i tuk-tuk di Bangkok, motocarri Ape carrozzino costruiti su licenza in India (che comunque sono la maglia nera di questa particolare graduatoria per sicurezza, qualità di guida e pulizia).

NYC_Hybrid_Taxi

Anche a New York si stanno diffondendo le Toyota Prius dotate di doppia alimentazione (motore elettrico e a benzina).

I taxi gialli di New York vincono a mani basse per quanto riguarda la facilità nel reperirne uno anche se i tassisti per gli intervistati sono poco preparati nella conoscenza delle strade della Grande Mela.  New York comunque è stata indicata dal 10 per cento degli intervistati seguita da Tokyo (9 per cento), Berlino (5 per cento) e Amsterdam (4 per cento). In classifica poi troviamo Madrid, Città del Messico, Bamgkok, Singapore e Bogotà.

Curiosamente nell’elenco non figurano né Parigi (probabilmente per l’ottima rete della metropolitana: secondo uno studio della Michelin, non c’è un punto della ‘ville lumiére’ che non sia più lontano di 300 metri da una stazione del metrò) né alcuna città italiana.

La ricerca effettuata da hotels.com ha evidenziato altri aspetti interessanti. Il taxi viene preferito nel 54 per cento degli intervistati quale mezzo di trasporto migliore per recarsi dall’aeroporto al proprio albergo (54 per cento) seguito dal treno (16 per cento) e dall’autobus (16 per cento). Sta diventando tra l’altro sempre più importante la connessione wi-fi a bordo, preferita dal 14 per cento degli intervistati.

it.hotels.com/

(Visite totali 232 , 1 visite oggi)
Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest