LE AUTO PIU’ RUBATE IN ITALIA

L’auto più venduta in Italia continua ad essere anche la più rubata. La Fiat Panda (nella foto) è in cima alla classifica delle vetture più prese di mira dai ladri anche nel 2013, con 11.564 auto sottratte (10,31%). A seguire, come si legge sulla Guida alla Sicurezza Stradale promossa da Viasat Group, ci sono la Fiat Punto (10.086 unità, l’8,99%), la Fiat 500 (6.345, il 5,66%) e la Fiat Uno (4.910, cioè il 4,38%). Tutte sommate rappresentano il 29% del parco auto circolante e vengono rubate, come si può facilmente immaginare, per farne un uso temporaneo: per commettere reati (rapine o furti) o per venderne i pezzi di ricambio (visto che sono anche le auto più diffuse). Quelle più pregiate invece spariscono generalmente ‘su commissione’ o per essere rivendute all’estero. Sebbene l’anno scorso i furti d’auto siano diminuiti rispetto al 2012 (112.155 auto rubate contro 115.451), rimane comunque l’emergenza.

Le regioni più a rischio sono Campania, Lazio e Sicilia, mentre le province più pericolose restano Roma, Napoli e Milano. Per citare dei numeri, nel 2013 in Campania ci sono stati 20.828 furti d’auto, nel Lazio (ex numero uno nel 2012) 19.863 furti e in Sicilia 16.936. Seguono la Lombardia (16.180), la Puglia (15.291), il Piemonte (6.189), la Calabria, l’Emilia Romagna, il Veneto e via via le altre Regioni. Roma, così come nel 2012, si conferma la Provincia in cui vengono rubate più auto con 18.531 sottrazioni ai leggittimi proprietari; a seguire la provincia di Napoli (15.658) e di Milano (9.747). Appena dopo Catania (9.123). Sul fronte recuperi, infine, sono state ritrovate 46.785 auto (il 41% del totale). Qui l’istallazione di dispositivi di sicurezza satellitare fanno ovviamente la differenza (vengono ritrovate l’82% delle auto rubate), ma è anche vero che non tutte le auto – specie quelle più economiche – ne sono dotate.

(Visite totali 225 , 1 visite oggi)
Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest