FORMULA 1: SI VA VERSO LA TERZA VETTURA, MA…

Bernie Ecclestone, il ‘boss’ di Formula One Administration, ha rivelato oggi che le squadre più forti – vale a dire Red Bull, Mercedes, Ferrari e McLaren – potrebbero anche essere costrette a fornire una terza vettura a un team in difficoltà.

Con l’apertura di una procedura di ricorso giurisdizionale per la Caterham e la Marussia, la capacità di mettere in campo una terza vettura del prossimo anno è un argomento che è stato discusso spesso in questi giorni.

Bernie-Ecclestone

Ecclestone ricorda che gli accordi con gli organizzatori dei GP prevedono un numero minimo di monoposto al via.

Tuttavia, Ecclestone ha detto oggi che la terza macchina non sarebbe schierata da un top team, a differenza di quanto si pensava in precedenza, ma da una squadra in difficoltà, come Marussia e Caterham.

“I top team forniscono una terza vettura ad un’altra squadra. Se, per esempio, Sauber rischiasse di scomparire, una di queste squadre al vertice potrebbe fare un accordo con la Sauber” dice Ecclestone. “La Ferrari potrebbe dire a un team in difficoltà: ‘Ti daremo una macchina, con tutto quello che serve. Tutto quello che dovete fare è applicare l’adesivo di uno sponsor’. Ognuno può mantenere i propri sponsor, anche quello che paga per far correre un certo pilota”.

“La squadra in difficoltà così non cesserebbe di esistere. Se la Red Bull ha deciso di fornire una macchina per la Caterham, per esempio, potrebbe risolvere i loro problemi”. I contratti con gli sponsor dei Gran Premio di Formula 1 richiedono che venga garantito un plateau minimo di almeno 16 auto per ogni gara del campionato. Tuttavia, gli accordi tra le squadre consentono di schierare una terza vettura se ci sono meno di venti auto iscritte.

Fin qui Ecclestone. Però va tenuto presente che in qualche caso ci potrebbe essere un conflitto di interessi fra gli sponsor del ‘big team’ e quelli della squadra in difficoltà. Pur ammettendo la validità della proposta in termini generali, come al solito bisognerà valutare nei dettagli le problematiche del caso singolo per evitare situazioni imbarazzanti o spiacevoli.

http://www.formula1.com/default.html/

Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest