DOPO IL TRIONFO DI ASSEN ROSSI STELLA A GOODWOOD

Goodwood (GB) – Dopo la strepitosa battaglia che ieri lo ha visto “piegare” Marc Marquez ad Assen (centoundicesima vittoria in carriera e terza vittoria della stagione), Valentino Rossi è volato al Goodwood Festival of Speed 2015 dove si è celebrato il 60° anniversario Yamaha Motor Company.

Il nove volte campione del mondo è stato invitato direttamente da Lord March ed è stato accompagnato dai vertici di YamahaMotor Co., il vice presidente esecutivo Takaaki Kimura e da altri dirgenti come Kazuhiro Kuwata, Kouichi Tsuji e dal managing director di Yamaha Motor Racing  Lin Jarvis.

Questa mattina è stata svelata una particolare livrea della Yamaha M1 del Dottore, in stile retrò e Rossi ha fatto alcuni giri insieme ad altre leggende del motociclismo come Kenny Roberts, Giacomo Agostini e Phil Read. Oltre alla Yamaha YZR-M1 erano presenti anche la RD56 del 1965 di Phil Read, la YZR500 OW23 del 1975 di Giacomo Agostini e la YZR750 OW31 del 1978 di Kenny Roberts.

La livrea della moto di Rossi era molto simile a quella utilizzata dal pesarese e dal texano Colin Edwards in occasione del cinquantenario della casa dei Tre Diapason.

“E’ stato un weekend incredibile – ha detto Rossi – Dopo la vittoria di ieri siamo subito partiti per il Regno Unito per partecipare al Goodwood Festival of Speed ed è stato un vero piacere! Conoscevo l’evento perchè avevo visto dei video, ma non ero mai stato presente ed è ancora più impressionante di quanto immaginassi. C’erano molti fan, ma anche un sacco di piloti famosi, driver e altri VIP per una grande atmosfera, soprattutto quando ho guidato la mia Yamaha YZR-M1 su e giù per la collina. La moto aveva una particolare livrea per il 60° anniversario della Yamaha e con me c’erano anche Giacomo Agostini e Kenny Roberts. Yamaha fa parte della storia del Motorsport e aver raggiunto tanti traguardi è qualcosa di cui essere orgogliosi. Alla fine della giornata ho anche avuto modo di guidare una macchina storica di Le Mans e anche una vettura da rally, è stato molto divertente! Voglio ringraziare Lord March per avermi ospitato in questa edizione. Ho vissuto una grande emozione e ho dei bei ricordi che non dimenticherò mai!”

(si ringrazia motograndprix/QN per la collaborazione)

(foto da motograndprix/QN)

http://motograndprix.motorionline.com/

(Visite totali 60 , 1 visite oggi)
Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest