FORMULA 1 IL DRAMMA DI BIANCHI

FORMULA 1 IL DRAMMA DI BIANCHI

Di solito noi di Contagiriblog non ci occupiamo di Formula 1 moderna. Ma l’incidente avvenuto oggi al GP del Giappone, con la Marussia di Jules Bianchi che è andata a sbattere contro il trattore che stava spostando la monoposto di Sutil, oltre a lasciarci sgomenti, pone tutta una serie di drammatici interrogativi. Come vedete dalle foto in questa pagina, la monoposto di Bianchi ha perso quasi totalmente il ‘cupolino’ o ‘periscopio’ posto dietro la testa del pilota, che ha subìto un fortissimo trauma cranico ed è stato sottoposto a una delicata operazione che si è protratta per quattro ore.

Evidentemente, la Formula 1 non è poi così sicura come si pensava. I trattori che spostano le monoposto dovranno intervenire solo DOPO l’ingresso della safety car e non PRIMA. Il discorso vale in particolar modo se si sta correndo con la pista bagnata.

Commissari professionisti specializzati in interventi sulle monoposto di Formula 1 incidentate sono un altro punto fermo. E poi l’esitazione di Charlie Witing nel far uscire la safety car è un altro punto che fa discutere.

Non vogliamo emettere giudizi avventati, però è chiaro che le monoposto vanno rinforzate nella zona posta dietro la testa del pilota: evidentemente, la cellula di sopravvivenza posta davanti e lateralmente non basta più.

Un forte abbraccio e un augurio a Jules Bianchi perché possa superare questo momento delicato da tutto lo staff di www.contagiriblog.com .

Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest