BOLLI ARRETRATI? NIENTE REVISIONE AUTO

A partire dal 2018, gli uffici competenti “prima di effettuare la revisione ai veicoli soggetti alla revisione obbligatoria, devono verificare l’avvenuto pagamento, dell’anno in corso e degli anni precedenti, della tassa di proprietà, della tassa di circolazione e della situazione di fermo amministrativo”.

Questo è quanto prevede un emendamento alla legge di Bilancio, approvato dalla commissione Finanze della Camera, che sarà ora sottoposto all’esame della commissione Bilancio. Nel caso in cui la verifica dia esito negativo, si legge ancora, “non è possibile procedere con la revisione del veicolo ed il suo proprietario è obbligato ad effettuare i pagamenti mancanti e presentare una nuova richiesta di revisione per poter circolare”. A partire dal 2018, gli uffici competenti “prima di effettuare la revisione ai veicoli soggetti alla revisione obbligatoria, devono verificare l’avvenuto pagamento, dell’anno in corso e degli anni precedenti, della tassa di proprietà, della tassa di circolazione e della situazione di fermo amministrativo”.

La vicenda, come si può intuire, si innesta nella vexata questio del bollo per le auto storiche, che con la legge di stabilità del 2015 ha posto una sorta di spartiacque fra auto con anzianità ventennale e auto con anzianità trentennale. Alcune regioni infatti hanno deciso di respingere la normativa inserita nella legge di stabilità “salvando” così le auto ventennali dal pagamento del bollo per intero. Altre invece hanno recepito in toto la normativa inserita nella legge di stabilità creando così una disuguaglianza fra regione e regione: una situazione kafkiana che si sta trascinando tuttora. Un tunnel di cui non si intravede ancora l’uscita…

Se una persona fisica è proprietaria di un’auto storica di età compresa fra i venti e i trent’anni, e vive in una Regione dove è stato legiferato in modo differente rispetto alla legge di stabilità 2015, c’è il rischio che il pagamento ridotto del bollo possa far scattare la mancata revisione dell’auto. Un pasticcio senza fine, insomma. Staremo a vedere…

www.aci.it/i-servizi/guide-utili/guida-al-bollo-auto/dove-e-come-si-paga.html

 

Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest