AUTO IMMATRICOLATA ALL’ESTERO, NUOVE REGOLE IN ARRIVO

Il Governo sta lavorando ad un decreto legge teso a vietare l’immatricolazione all’estero di automobili al solo scopo di evitare multe o pagamento del bollo: chi guida una vettura con targa estera commette il reato di elusione fiscale e scampa in maniera illecita al pagamento di qualsiasi sanzione. La legge per tutti spiega infatti che verrà inserita nel Codice della Strada una nuova norma, ad integrazione dell’articolo 132.

Il 132-bis stabilisce che chiunque, residente anagraficamente in Italia, vi circola alla guida di veicoli immatricolati (in via provvisoria o definitiva) in uno Stato dell’Unione Europea o dello Spazio economico europeo deve essere in grado di documentarne le regolari detenzione e circolazione, in particolare in caso di veicolo proveniente da una precedente immatricolazione in Italia. In mancanza di tale documentazione scatterà il ritiro della carta di circolazione per trenta giorni ed una sanzione amministrativa, variabile da 84 a 335 euro.

L’articolo 132-bis inasprisce anche la posizione delle persone residenti anagraficamente in Italia (o persone giuridiche con sede legale o secondaria in Italia) che guidano auto di proprietà di imprese estere di leasing o di locazione senza conducente. In tal caso sarà obbligatorio reimmatricolare l’auto con targa italiana se l’auto stessa circola sul territorio nazionale per almeno trenta giorni. La reimmatricolazione va effettuata entro sessanta giorni dall’acquisizione in disponibilità.

In passato si è verificato infatti spesso che le auto fossero immatricolate all’estero per evitare di pagare tassa di possesso e assicurazioni in Italia, con evidenti benefici anche per quanto riguarda la dichiarazione dei redditi e i controlli a livello fiscale a cui si viene sottoposti soprattutto nel caso di auto particolarmente potenti e costose. Con le nuove normative che sono attualmente allo studio non sarà più possibile eludere il fisco anche nel caso di controlli da parte della Guardia di Finanza.

Si ringrazia per la collaborazione autoblog.it .

www.autoblog.it/

 

Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest