APPLE WATCH, CINQUE APP PER L’AUTOMOBILE

Il watch di Apple da ieri, 26 giugno, è in vendita anche in Italia. I prezzi non sono proprio super economici (si parte da poco più di 400 euro) e la connessione col cellulare è ovviamente legata al possesso di un iPhone dal 5C o 5S in poi, ma a livello di smartphone offre realmente molte soluzioni innovative, che aumenteranno in autunno quando i suoi contenuti saranno ulteriormente potenziati.

Intanto su www.omniauto.it è uscito un interessante post che riportiamo integralmente.

Per ora il dispositivo non rivoluzionerà le nostre abitudini, ma nel medio-lungo periodo è destinato a farlo. Come? In tanti modi, anche per quello che riguarda il nostro rapporto con l’automobile. Negli Stati Uniti il legislatore sta addirittura dibattendo sull’ipotesi di rendere l’Apple Watch o meno “legale” alla guida, visto che lo smartwatch potrebbe distrarre il guidatore. Le app disponibili per l’auto intanto ci sono e presto potrebbero arrivare anche da noi. Tuttavia al momento di sicuro c’è ben poco. L’unica certezza è che c’è la app di mytaxi, la versione per smartwatch dell’app voluta da Mercedes per prenotare i taxi tramite smartphone, ma presto potremmo vederne delle belle. Facciamo qualche esempio.

1 La app per gestire il climatizzatore da remoto

Con l’estate ormai alle porte una delle app più interessanti per Apple Watch dedicate alle auto è quella che permette di comandare a distanza il climatizzatore ovvero di accenderlo e selezionare la temeratura (lo stesso vale per il riscaldamento in inverno). Non è una grande novità, perché su alcune auto di lusso, come sulla Jaguar XE per esempio, è già disponibile una app simile per smartphone che ha tra le tante funzioni anche questa, ma è interessante perché ci conferma che presto comanderemo l’auto così, dall’orologio e per il nostro benessere. Questa funzione l’hanno ad esempio resa disponibile Volvo per Apple Watch, insieme ad altre funzioni naturalmente, e Cadillac (che entro quest’anno sarà disponibile in Italia).

2 La app che ritrova l’auto nel parcheggio

La maggior parte delle app per Apple Watch che già sono state messe a punto dai costruttori permettono di ritrovare l’auto quando non ci si ricorda dov’è parcheggiata. Lo fa la app di Volkswagen, di Volvo, di Cadillac… e BMW, nell’ambito della sperimentazione dell’auto che guida da sola, sta andando già oltre, perché un “domani” l’auto sarà anche capace di lasciarci all’ingresso di un centro commerciale, trovare parcheggio da sola e a noi basterà un click sulla app dello smartphone o dello smartwatch per dirle di tornare e venirci a prendere.

3 La app che ti accompagna dove vuoi

Il futuro prossimo dell’intermodalità è racchiuso in smartwatch come quello di Apple. Una volta impostato il navigatore la app ti “guida” fino al punto in cui ti conviene parcheggiare la macchina e poi, una volta sceso, ti mostra sul polso quale strada o quale mezzo pubblico devi prendere per arrivare a destinazione. Ci ha già pensato Mercedes, che con mytaxi e car2go investe sempre di più in questo tipo di mobilità, ma non è escluso che presto altre case adotteranno questa funzione.

4 La app che controlla il carburante

Tenere sotto controllo l’auto da remoto è già possibile ed è una soluzione adottata da quasi tutti i costruttori che stanno sviluppando app per l’auto. Questo vale naturalmente anche quando si parla di app per Apple Watch o simili. Dall’orologio si può verificare quanto carburante c’è nel serbatoio e magari preventivare una sosta dal benzinaio oppure ricordarsi che è tempo di cambiare l’olio… Una app che può tornare utile a chi ha sempre le ore contate…

5 La app ideale per un genitore

Niente più segreti. Con la tecnologia è tutto tracciato, anche quello che facciamo in auto. Già ci sono app per smartphone che permettono di verificare anche in tempo reale il percorso fatto dall’auto, la sua posizione… e con lo smartwatch è la stessa cosa. Ci ha pensato Volkswagen, ma anche tanti altri ed è una app utile non solo per quei genitori che vogliono tenere sotto controllo i figli o quelle mogli o mariti gelosi… ma anche alle aziende. Ma qui si apre un delicato capitolo dedicato alla privacy…

(foto da omniauto.it)

(si ringrazia omniauto.it per la collaborazione)

www.omniauto.it/

 

Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest