ACI GOLD, UN SERVIZIO POCO… GOLD

ACI Gold è una tessera che dovrebbe garantire a chi la possiede servizi di un certo livello. Non sembra così a giudicare quello che ci scrive un lettore.

Il giorno 31 luglio 2015 verso le ore 13.30 mentre proveniente da Trieste percorrevo l’autostrada numero 13 con direzione Firenze e destinazione Pisa, causa guasto meccanico alla mia auto Bmw 730 ero costretto a fermarmi nell’area di Bentivoglio Ovest, non più in condizioni di proseguire il viaggio causa la rottura della pompa acqua, ventola di raffreddamento e cinghia della mia autovettura BMW730 targata BG 959647.Ciò detto chiamavo servizio assistenza ACI al numero 803116 peraltro con molta difficoltà. Mi rispondeva operatore da Tirana (Albania) in palese difficoltà con la lingua italiana e la conoscenza geografica del territorio specie il nodo autostradale italiano oltre ai termini di conoscenza di quanto previsto dalla tessera assistenza Gold.Quindi dopo circa 15 minuti di tentativi di far capire a detto operatore ove mi trovavo ed il fatto che la mia auto non era più in condizioni di proseguire il viaggio ne’ la possibile riparazione sul posto perché il danno consisteva in rottura di parti meccaniche che non avrebbe potuto rendere possibile in alcun modo la riparazione in loco.Quindi chiedevo a termini previsti da assistenza tessera ACI Gold un carro attrezzi per il trasporto a destinazione. Nel frattempo cadeva o veniva fatta cadere la linea per cui mi sono trovato più volte a interloquire con diversi operatori ai quali dovevo ripetere la stessa manfrina sentendomi dire che non avevo diritto al trasporto a destinazione
bensi solo presso officina ACI a cura di un carro attrezzi che di lì a poco sarebbe giunto. Il disservizio raggiungeva limiti assurdi al limite della totale mancata assistenza per l’assoluta incompetenza ed anche svogliatezza degli operatori sopracitati. Infine alle ore 14.50 giungeva il carro attrezzi il quale conducente almeno lui cordiale e competente e molto disponibile si rendeva conto che l’auto non era riparabile sul posto e mi consigliava il trasporto in officina a circa cinque chilometri di distanza. Anche a lui chiedevo il trasporto a destinazione ma con cortesia mi diceva che non era possibile al momento ma forse tra
10-15 giorni per questioni tecniche che non ho compreso, peraltro non era disponibile al momento nemmeno di un’auto sostitutiva come previsto sempre da ACI Gold. A questo punto prendevo accordi con lo stesso che provvedesse a riparare il mezzo è che sarei tornato a riprenderlo appena fosse pronto. Nel frattempo facevo arrivare da Pisa mio figlio con auto per il rientro
a casa ove giungevo alle ore 23.00 circa.
Per quanto sopra esposto in previsione di una spesa notevole che dovrò sostenere a causa dell’inefficienza del servizio assistenza ACI oltre al mancato servizio che prevede tre giorni di auto sostitutiva oppure il rientro del mezzo a destinazione, per tutto ciò presenterò ad ACI il prospetto delle spese sostenute per il recupero della somma oltre ad un danno biologico del sottoscritto e di mia moglie e delle spese sostenute per farmi riportare a casa da mio figlio oltre a quello che dovrò sostenere per dover ritornare presso la suddetta officina per il recupero della mia auto.
Faccio presente che sono titolare di polizza di tutela legale Zurich con copertura legale fino a 25.000,00 euro per cui in caso di mancato rimborso delle spese che presenterò per il rimborso non avrò alcun problema ad intentare una causa civile ad Aci.
Vittorio Parziale

Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest