VERONA LEGEND CARS, UN WEEK END INTENSO

VERONA – Dall’8 al 10 maggio la città di Romeo e Giulietta ospiterà il nuovo Salone dedicato alle auto storiche e moderne. passione per i motori. Il plateau di questa nuova rassegna, fortemente voluta da Mario Baccaglini, il patron di Auto Moto d’Epoca a Padova, è di tutto rispetto: cinque grandi Case automobilistiche, due anteprime italiane, oltre duemila auto esposte, test drive per i nuovi modelli, la due giorni de “Aspettando la Mille Miglia”, decine di club e scuderie storiche, Bugatti mai viste prima in Italia giunte appositamente dalla Francia, un concerto in Arena e la passerella in piazza Bra. Insomma tra l’8 e il 10 maggio ci saranno davvero tante cose da vedere…

Saranno tre giorni di anteprime nazionali, raduni storici, gare di regolarità, passerelle in centro storico, modelli che hanno fatto la storia dei motori e ultime novità dal settore dell’Automotive. Le Case partecipanti ufficialmente (Aston Martin, Infiniti, Porsche e Volvo) affiancheranno auto d’epoca agli ultimi modelli, con la possibilità di provare questi ultimi con dei test drive. Tesla schiera la sua avveniristica berlina elettrica Model S, mentre sono due le anteprime nazionali: Porsche Cayman GT4 e Volvo XC90. Come abbiamo detto, oltre duemila le auto d’epoca in vendita con i migliori commercianti e ricambisti d’Europa. Ben 47 i club e le scuderie coinvolte e una raccolta di modelli eccezionali quali le Bugatti Type 252 e Type 45 della collezione Schlumpf-Museo Nazionale di Mulhouse, la Bugatti Type 49 del Museo Nicolis di Villafranca e la prima Jaguar a portare il nome della casa inglese: la SS 100 2,5 1936.

L’inaugurazione di Verona Legend Cars è prevista per venerdì 8 maggio. Fra le auto che si potranno ammirare spiccano le Aston Martin Mk II Ulster 1935 e Vanquish Volante, le Infiniti QX70 (un crossover) e Q50 berlina, la storica Porsche Carrera 904 GTS, le Volvo PV544 Sport e P1800, i due prototipi di Pinin Farina e Bertone realizzati in vista della produzione in serie della Giulietta Spider appartenenti alla Collezione di Corrado Lopresto, una Fiat 600 Jolly Ghia, l’Abarth 750 Zagato e la 600 Cherìe Gran Luce Vignale del Registro italiano Fiat, dieci modelli della Scuderia Storica Jaguar e decine di auto da collezione ospitate nei tremila metri quadrati dello stand Asi dai 32 club federati che partecipano a Verona Legend Cars.

Degni di nota anche i raduni e festeggiamenti per gli 80 anni di Jaguar, i 60 di Giulietta Spider e Fiat 600 e i 30 di Porsche Italia, mentre per gli appassionati e collezionisti un intero padiglione è dedicato ai pezzi di ricambio, volanti e libretti d’istruzione originali.
Sempre nel pomeriggio di venerdì è prevista una riunione dei partecipanti ad “Aspettando la Mille Miglia”, organizzata da Aci Verona: si daranno appuntamento nel parcheggio del Museo Nicolis di Villafranca per dirigersi alla passerella serale delle auto iscritte alla Mille Miglia 1927-57 in piazza Bra e al concerto “Note d’AUTOre” all’Arena di Verona.
Nel pomeriggio di sabato 9 si terranno a Verona Legend Cars le prime prove di regolarità ospitate in un contesto fieristico con la per la conclusione de Aspettando la Mille Miglia e la consegna del trofeo Luciano Nicolis.

www.veronalegendcars.com/

(Visite totali 55 , 1 visite oggi)
Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest