PRESENTATA LA CITROEN 2CV SOLEIL, ESEMPLARE UNICO

11150722_10152889058638437_9118121916115820895_n

Serge Gevin (a destra nella foto) con William Jonathan, grande appassionato e collezionista di Citroen 2CV e altre auto storiche (foto William Jonathan).

Milano – La Citroën Italia ha presentato oggi la 2CV Soleil, esemplare unico di una serie speciale che non è mai nata. La Citroen Italia infatti si è impegnata in quella che si potrebbe definire una “missione impossibile”. Far nascere una serie speciale mai nata, un esemplare unico della mitica 2CV, ideata da Pierre-Jules Boulanger, capo della Citroën negli anni Trenta e disegnata da Flaminio Bertoni, cui si deve anche la mitica DS.

Questo progetto di serie speciale fu realizzato all’epoca da Serge Gevin, artista, designer e grafico francese cui si devono tante serie speciali della mitica “Deuche” e di altri modelli del “double chevron”: la Spot, la Charleston e la Dolly solo per citarne alcune, oltre alla Dyane Caban, la Mehari Azur, la Visa Sextant e così via.

La 2CV Chic

La 2CV Chic, un’altra proposta di serie speciale di Serge Gevin  rimasta un esemplare unico.

Il fantasioso Serge Gevin  era infatti il titolare dell’agenzia Pink che si occupava dello studio dell’allestimento degli stand Citroën nelle manifestazioni più importanti. Proprio da un’idea artistica di Serge Gevin nacque, quasi per gioco, la prima serie speciale della 2CV, la Spot, la cui carrozzeria bianca e arancio riprendeva i motivi tipici delle sedie da spiaggia. Rimase invece nel cassetto dei sogni dell’artista una 2CV davvero particolare, la Soleil, presentata come abbiamo detto oggi a Milano. “Doveva essere bianca e gialla e l’abbiamo replicata rispettando fedelmente gli abbinamenti cromatici del mio progetto. La scocca bianca, i parafanghi gialli, così come il cofano posteriore e la capote – dice Gevin, cui si deve un’altra serie speciale rimasta anch’essa allo stato di prototipo, la 2CV Chic –  e i paraurti devono essere bianchi. Bianche anche le scocche dei fari rotondi e bianchi anche i cerchi delle ruote. Sul bagagliaio c’è il disegno di un salvagente e sulle portiere un cappello da marinaio ed una pipa. Guardandola, si deve pensare subito al cielo, al mare, al sole e alla gioia di vivere”.

IMG-20150511-WA0001

La Citroen 2CV Soleil vista di tre quarti posteriore (foto per gentile concessione di Valerio Alfonzetti).

Una 2CV che Citroën Italia ha realizzato come abbiamo detto con la supervisione di Gevin in persona, partendo dalle “ceneri” di una 2CV Club del 1982 (una versione che, va detto, non fu mai importata ufficialmente in Italia, mentre invece lo furono la Spécial e la Charleston, che poi vista la grande richiesta divenne un modello di serie). La produzione della 2CV cessò definitivamente 25 anni fa, nel mese di luglio del 1990 nella fabbrica portoghese di Mangualde.

(foto accanto al titolo per gentile concessione di Valerio Alfonzetti)

www.citroen.it

(Visite totali 383 , 1 visite oggi)
Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest