‘NULLATENENTI’ CON SUPERCAR: SEQUESTRATE DALLA GUARDIA DI FINANZA

Treviso – La Guardia di Finanza di Treviso ha eseguito un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca di beni costituiti da alcune supercar per un valore di oltre 3 milioni di euro, nei confronti di due imprenditori. L’elenco è incredibile: una Ferrari Testarossa Spider, tre F40, una F50, una F430 GT2 Evo ed una Enzo, una Lamborghini Gallardo ed una Bugatti.

Auto da urlo sequestrate all’ex pilota Fabio Valle, 52 anni, di Villorba e a Marco Bortoluzzi, 36, di Montebelluna. Entrambi imprenditori e entrambi attualmente indagati per reati tributari. L’operazione ha visto impegnati oltre venti Finanzieri della Compagnia di Treviso in perquisizioni locali e domiciliari – nella provincia di Treviso e Padova- finalizzate ad individuare e sottoporre a vincolo cautelare beni mobili, immobili e somme di denaro nella disponibilità degli indagati.

truffava_i_debitori_di_equitalia_e_comprava_supercar_20967

Tra le auto sequestrate anche alcune Ferrari.

Dopo l’arresto dei due imprenditori, che figurano come nullatenenti e come tali non risultano intestatari di alcun bene, arresto avvenuto all’inizio dello scorso mese di ottobre, tutte le auto – radiate per l’esportazione e quindi prive di targhe, ‘bollo’ e assicurazione, ma di fatto mai trasferite all’estero – erano state fatte sparire e trasportate in diverse località della provincia di Padova al solo fine di evitarne il sequestro. Ma dopo tutta una serie di accurate ricerche la Guardia di Finanza le ha trovate tutte e sottoposte a sequestro preventivo quale confisca di beni.

Il meccanismo evasivo, attuato attraverso un vorticoso giro di fatture false, accertato dalla Guardia di Finanza per oltre 30 milioni di euro, si perfezionava attraverso l’accredito del denaro all’amministratore de iure, una ultra ottuagenaria di Treviso, la classica prestanome i cui conti venivano periodicamente riempiti e poi progressivamente svuotati.

Fabio Valle ha un passato di gentleman driver: qualche anno fa ha smesso di correre. Ha sempre avuto la passione delle auto sportive ed aveva ottenuto qualche buon risultato come pilota.

Ora che ne sarà delle supercar? Saranno quasi sicuramente messe all’asta per recuperare almeno in parte le somme evase al fisco.

www.gdif.it/

Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest