NON PRENDERMI PER IL C…HILOMETRO

Del libro “Non prendermi per il c…hilometro” ne hanno parlato giustamente anche durante una puntata della trasmissione televisiva “Le Iene”. Qui si parla della grande truffa legata al mondo delle auto usate. I protagonisti di questo libro sono infatti i cosiddetti “illusionisti del contachilometri”, quelli che attraverso abili trucchi riescono ad alterare i chilometri reali di molte autovetture usate e pronte per essere vendute.

Una pratica illegale, socialmente tollerata, che genera una scossa alle valutazioni delle auto usate e giri d’affari stimabili in oltre due miliardi di euro.

CONCESSIONARI AUTO

Tanti consigli utili per non farsi raggirare.

Se ne parla al bar, commentando le sventure di un amico e si vedono servizi in televisione. Nonostante tutto, rimaniamo indifferenti, convinti di esserne immuni. Ma a quante auto, che incrociamo quotidianamente, sono stati scalati i chilometri all’insaputa del proprietario? Non possiamo giustificare tutto ciò semplicemente dicendo “ma se l’auto funziona e va bene, dov’è il problema?”. Perché la stessa auto andrebbe ugualmente bene con il reale dato chilometrico. Solo che il proprietario, per il suo acquisto, avrebbe speso in molti casi anche il cinquanta per cento in meno.

Questo libro svela i retroscena legati a questa truffa, l’ennesima “Italica Commedia”, analizzandone gli aspetti da un punto di vista pratico, commerciale, legale e psicologico.

L’autore, Alfredo Bellucci, lavora da sempre nel mondo delle auto e dal 2003 è titolare di una struttura di vendita di autoveicoli usati.

Nella prefazione scrive: “Non è tutto oro quel che luccica, non è l’abito a fare il monaco e spesso le apparenze ingannano. La saggezza popolare, attraverso i suoi proverbi, ci ricorda quanto sia facile sbagliarsi: capire Roma per toma, scambiare lucciole per lanterne o prendere fischi per fiaschi. Sbagliare è umano!

“Sono loro i protagonisti di questo libro, gli illusionisti. Attraverso abili giochi e trucchi, che nulla hanno di magico, riescono a ingannare i nostri sensi e a farci percepire la realtà in modo diverso da com’è, farci vedere le lucciole là dove invece ci sono solo lanterne.

“Sì, sbagliare e umano, ma indurci a sbagliare è truffa”.

I coautori sono Gianluca Poloniato, psicologo e psicoterapeuta, Luca Peroglio Longhin, dottore commercialista e revisore contabile e Stefano Mior, avvocato e mediatore.

Il libro è in vendita nelle librerie e si può richiedere anche all’editore. Costa 10 euro.

www.apicelibri.it/

(Visite totali 141 , 1 visite oggi)
Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest