LAND ROVER DEFENDER, NON ADDIO MA ARRIVEDERCI

In questo mese di gennaio è stato definitivamente annunciato quello che si sapeva da mesi: lo stop alla linea di montaggio del Land Rover Defender, dopo ben 68 anni di produzione ininterrotta. La Land Rover ha annunciato infatti che nello stabilimento di Solihull, nelle West Midlands, sono stati prodotti gli ultimissimi Defender. Un pezzo di storia in produzione dal lontano 11 marzo 1948: ma questo non è un addio ma bensì un arrivederci al 2018 quando la produzione riprenderà in Slovacchia, in un sito che ora è in fase di costruzione e sarà pronto proprio per accogliere la nuova produzione dei Land Rover Defender.Land-Rover-Defender-5

LAND ROVER DEFENDER STORIA – Fin dal giorno in cui la prima Land Rover lasciò le linee di produzione fu considerata un veicolo ideale per l’esplorazione e l’avventura. Grazie a lui, le più remote aree del pianeta sono diventate accessibili a scienziati ed ambientalisti, a naturalisti ed agli amanti dell’avventura, che gli si affidano  sapendo di poter contare, in ogni frangente,  sulle sue inarrivabili capacitàGià nel 1960 la spedizione Trans Darien si avvalse delle straordinarie capacità del Defender in un avventuroso viaggio che da Panama si concluse in Colombia, attraversando per la prima volta l’impervio Darien Gap, territorio di fitte foreste ed inospitali paludi che divide il Nord dal Sud America.Land-Rover-Defender-11

LAND ROVER DEFENDER RECORD – Il record più significativo del Defender è probabilmente quello di durata: si calcola infatti che i due terzi dei Defender – e dei modelli che lo hanno preceduto – venduti fino dal 1948, siano tuttora in servizio. A dicembre 2015 invece a Londra è stato venduto all’asta per 400.000 sterline il Defender numero 2.000.000, un veicolo unico assemblato in 10 giorni all’inizio dell’anno, da 33 Ambasciatori Land Rover ed appassionati.

Il Defender è comunque l’erede diretto della mitica fuoristrada in produzione dal 1948 e che inizialmente fu prodotta utilizzando parti in lega di alluminio per la carrozzeria per la penuria di acciaio tipica nel Regno Unito in quel periodo postbellico. Nella foto nella home page accanto al titolo l’ultima Defender prodotta a Solihull.

(Si ringrazia per la collaborazione www.news.auto.it, da cui sono tratte anche le foto a corredo di questo post)

 

Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest