DOMENICA SI CORRE LA LONDRA-BRIGHTON

Domenica parte da Hyde Park la Londra-Brighton, la più antica corsa per veicoli semoventi, che si svolge ogni anno in occasione della prima domenica di novembre.

La prima edizione si svolse nel 1896 per festeggiare una legge che eliminava varie restrizioni alla circolazione delle auto sul suolo inglese. Con quella legge la velocità massima consentita saliva da 4 a 14 miglia all’ora e non rendeva più necessaria la presenza davanti all’auto di una persona con una bandiera rossa, che doveva segnalare l’arrivo del mezzo (anche per non spaventare i cavalli). La seconda edizione si svolse nel 1927 e da allora si è svolta quasi ininterrottamente fino ad ora (a parte gli anni della seconda guerra mondiale e nel 1947 per il razionamento del carburante in tutta la nazione).

Dal famoso parco situato nel centro di Londra partiranno ben 439 vetture che si dirgeranno a Brighton lungo la storica A23, dovendo percorrere circa 60 miglia. Tutte le vetture partecipanti sono state rigorosamente costruite prima del 1905.

Gardner-Serpollet (steam)

Sono ammesse alla Londra-Brighton anche le auto a vapore, come questa Gardner-Serpollet.

Sebbene la grande maggioranza delle auto provenga dal Regno unito, un centinaio di partecipanti arrivano dall’estero (Stati Uniti, Hong Kong, Canada, Svezia, Danimarca, Australia, Austria, Belgio, Germania, Isole del Canale, Olanda, Irlanda, Principato di Monaco, Spagna e Svizzera). Nessun italiano invece al via. Fra i partecipanti, anche Thierry Peugeot che sarà al volante di una Peugeot del 1904 mentre Robert Panhard guiderà una Panhard et Levassor del 1892. Attesi al via anche il team manager di F1 Ross Brawn e Nick Mason, batterista dei Pink Floyd e noto collezionista.

Numerosi i marchi presenti (Vauxhall, Renault, Mercedes, Ford, Fiat e De Dion-Bouton e gli scomparsi Gladiator, Autocar, Argyll, Truchutet). Il progettista di Formula 1 Ros s Brawn sarà presentecon l’unica Wilson Pilcher sopravvissuta, un esemplare del 1904 con motore boxer a 4 cilindri di 2,7 litri e un cambio semiautomatico, una verararità per l’epoca.

Partenza alle 6.56 del mattino (l’ultima auto partirà alle 8.30). A Crawley, nel West Sussex, è previsto un ristoro. Dopo la ripartenza le vetture punteranno su Brighton, dove è atteso l’arrivo a partire dalle 16.30.

www.veterancarrun.com/

Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest