AUTO STORICHE VENTENNALI SALVE ANCHE IN BASILICATA

Riceviamo dal Club Auto Storiche Araba Phoenix:

Anche la Regione Basilicata (la prima del Sud Italia) si schiera a favore dei collezionisti di auto di interesse storico.

Infatti, grazie all’iniziativa di alcuni club, tra cui alcuni nostri amici (Scuderia Lupi di Lucania e Scuderia 678) è stato approvato l’emendamento a favore dei bolli per le auto storiche ultra ventennali.

L’“ACI Storico” di Potenza e Matera, le Scuderie Historic Club “Lupi della Lucania”, “678”, il Club “Amici – Auto e Moto d’epoca” di Melfi e “Le Mitiche” di Lavello esprimono grande soddisfazione per l’approvazione da parte del Consiglio Regionale della Basilicata di un emendamento al d.d.l.”Collegato alla legge di stabilità 2015” presentato dal Consigliere Romaniello e sottoscritto dai consiglieri Mollica, Pace e Galante, con il quale viene sancita una nuova normativa fiscale per la tassa di possesso delle auto e moto con anzianità da 20 a 29 anni attraverso una forma di tutela decrescente in base alla cilindrata. I club lucani avevano sollecitato nei giorni scorsi l’intervento del Consiglio regionale per far fronte ai previsti aumenti introdotti dalla Legge Finanziaria dello Stato.

In particolare l’emendamento approvato dal Consiglio regionale prevede l’istituzione di una tassa regionale di possesso annuale per le autovetture che dovrebbe essere di 50 euro (fino a 1000 di cilindrata), 100 euro (fino a 2000 di cilindrata) di 200 euro (oltre 2000 di cilindrata) e per le moto di 50 euro (fino a 500 di cilindrata), 100 euro (fino a 1000 di cilindrata) di 200 euro (oltre 1000 di cilindrata). La sensibilità mostrata dal Consiglio regionale consentirà in Basilicata a molti appassionati di proseguire nella loro azione di recupero e tutela del patrimonio automobilistico e motociclistico. Si tratta di un mondo che oltre a garantire ricadute turistiche in occasione di raduni e mostre, muove economia verso la vasta platea di addetti alle riparazioni tra cui meccanici, carrozzieri e ricambisti. Tutto ciò potrà avvenire compatibilmente con le necessità di contribuire in modo significativo alle entrate dell’Ente Regione in questo particolare momento economico.
L’emendamento approvato – concludono “ACI Storico” di Potenza e Matera, le Scuderie Historic Club “Lupi della Lucania”, “678”, il Club “Amici – Auto e Moto d’epoca” di Melfi e “Le Mitiche” di Lavello fa della Basilicata una regione moderna sensibile e all’avanguardia.

In sostanza le auto di interesse storico, pagheranno:

50 € (fino a 1000 cc); 100 € (fino a 2000 cc); 200 € (cilindrata superiore a 2000 cc).

Le moto di interesse storico pagheranno:

50 € (fino a 500 cc); 100 € (fino a 1000 cc); 200 € (cilindrata superiore a 1000 cc)

Speriamo che anche altre Regioni, dopo la Lombardia, il Veneto, l’Emilia-Romagna e la Toscana si rendano conto del grave nocumento creato a tutto l’indotto. Voglio ricordare che il danno non è solo per gli appassionati e per le loro autovetture storiche ma anche per chi ruota intorno a questo mondo e ci campa con tutti i sacrifici del momento.

Il nostro club continuerà ad impegnarsi in tutti i modi affinché qualcosa si muova anche nella nostra Regione.

Il Presidente Walter Marano

http://clubarabafenix.jimdo.com/

(Visite totali 197 , 1 visite oggi)
Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest