SEMAFORI, “GIALLO” DI TRE SECONDI. MULTE A RAFFICA?

Da Milano Today:

Potrebbero esserci grosse novità in arrivo sulle strade di tutta Italia, comprese le arterie milanesi: la Corte di Cassazione (sentenza n.27348/2014) ha deciso di rivedere la durata della luce gialla dei semafori, abbassandola da 4 a 3 secondi: secondo uno studio del Cnr, infatti, questo è esattamente il tempo necessario per la frenata di un’auto che procede a 50 chilometri orari. La multa, secondo i giudici, è legittima quindi se passano 3 secondi.

Questa modifica potrebbe comportare una raffica di multe per gli automobilisti, che per il passaggio col rosso ammontano a 162 euro (200 euro se l’infrazione avviene tra le 22 e le 7 del mattino) e la decurtazione di 6 punti dalla patente.

Cifre che andranno a rimpinguare le casse dei Comuni in crisi dato che, sebbene la legge preveda che i proventi delle multe debbano finanziare progetti di sicurezza stradale, ciò non avviene per mancanza dei decreti attuativi.

 Resta da capire cosa succederà a Milano e in tutto il territorio: la durata del “giallo” è a discrezione dei Comuni, per ora, e sono già molti i semafori la cui luce dura solamente 3 secondi, davvero un’inezia. Il rischio multe così si viene ad amplificare per quelli impostati attualmente sui 4 secondi, la cui durata verrà abbassata, aumentando  così il rischio di passare col rosso.
Oltretutto, c’è da chiedersi se questa innovazione non rischia di provocare degli incidenti. A nostro avviso sarebbe il caso di pensare invece anche al giallo “post rosso”, come avviene in molti Paesi esteri, che è una sorta di preavviso per gli automobilisti che sta per arrivare il verde.
Ma poiché si tratta di una proposta piena di buon senso, come avviene di solito in Italia, alla fine non se ne farà nulla con buona pace di tutti gli automobilisti (e non solo loro) che sono pazientemente fermi in coda ai semafori.
(foto da sicurauto.it)

http://www.milanotoday.it/cronaca/multe-giallo-3-secondi.html/

 

 

 

 

 

(Visite totali 55 , 1 visite oggi)
Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest