PER JULES BIANCHI TRASFERIMENTO IN SVIZZERA?

Da parecchi giorni dall’ospedale di Yokkaichi in Giappone non sono più usciti bollettini ufficiali sulla salute del pilota della Marussia, Jules Bianchi, rimasto gravemente ferito durante il Gran Premio del Giappone che si è svolto a Suzuka. Nessun bollettino perché, purtroppo, la situazione rimane, seppur stabile, vale a dire molto grave (ricordiamo che il pilota nell’incidente di Suzuka ha riportato un danno assonale diffuso). Il fatto che sia stabile, tuttavia, può lasciar intravedere un qualcosa di positivo.

dms1421my78L’idea sarebbe quella di trasportalo in Svizzera: più esattamente nella stessa struttura dove era stato portato Michael Schumacher dopo il suo incidente. La situazione clinica consentirebbe un viaggio così lungo anche se, ovviamente, il tutto verrebbe effettuato con le dovute precauzioni del caso. Purtroppo ci sono vari punti in comune fra il trauma subìto da Michael Schumacher sciando e il terribile incidente di Jules Bianchi, la cui Marussia di Formula 1 è andata a schiantarsi contro un trattore che stava trainando un’altra monoposto incidentata.

Jules Bianchi, come abbiamo spiegato in un altro post su Contagiriblog.com, ha subìto un danno cerebrale diffuso, una lesione assonale diffusa.

Che cos’è la lesione assonale diffusa

Il francese soffre di una lesione assonale diffusa. Vediamo nel dettaglio di che cosa si tratta. La lesione avviene dopo un forte trauma cranico causato da un improvviso movimento avanti e indietro del cervello. In seguito a una ferita chiusa del cervello, lo spostamento e la rotazione della massa cerebrale possono provocare il danneggiamento diffuso delle fibre assonali di collegamento. Tali danni possono essere microscopici, e potenzialmente reversibili, ma se causate da un forte trauma possono portare a danni irreversibili od ad un coma prolungato. Il danno assonale diffuso ha luogo sia al momento dell’impatto, chiamato danno primario, che nelle ore successive, ossia un danno secondario.Un tempestivo trattamento specifico potrebbe dunque limitarne la portata, sebbene attualmente non vi siano a tal proposito cure specifiche.

www.jules-bianchi.com/

 

Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest