AUTO STORICHE VENTENNALI SALVE IN BASILICATA E…

Novità importanti per le auto storiche ventennali della Basilicata. Non  serve alcun certificato di ASI, FMI o di  chicchessia. La nuova tabella relativa alla tassa forfettaria si applica in automatico ai veicoli ultraventennali.

La confusione è dovuta al fatto che sul sito si trova ancora un allegato che fa riferimento ai certificati ASI ed FMI, ma è un allegato vecchio e non più valido.

Quindi al momento in Piemonte, Toscana e Basilicata non è indispensabile l’iscrizione ASI per ottenere agevolazioni.

Per il Veneto la situazione dovrebbe essere aggiornata quanto prima.

Tornando alla Basilicata, ecco la situazione per quanto riguarda le varie cilindrate delle auto e delle moto.

Le auto fino a 1000 cc pagano 50 € all’anno, fino a 2000 pagano 100 euro e quelle oltre 2000 pagano 200 euro.

Per le moto fino a 500 cc si pagano 50 €, da 501 a 1000 cc se ne pagano 100 e oltre 1000 pagano 200 euro.

Questi importi si riferiscono esclusivamente a tasse di possesso (quelle di circolazione non valgono più).

Qualora la tassa basata sulla cilindrata sia superiore a quella sulla potenza, è dovuta l’ordinaria tassa regionale.

TERMINI DI PAGAMENTO

Le auto e le moto esenti nel 2014 dovranno effettuare un primo pagamento decorrente da gennaio 2015 con le periodicità di legge.

Le auto e le moto non esenti nel 2014 le nuove tariffe saranno applicate a decorrere dalla prima periodicità utile del 2015, alla scadenza del bollo pagato per il 2014.

PROROGA PAGAMENTI 1/2015

Per i soli veicoli ventennali di cui al nuovo regime di tassazione è concessa una proroga per pagare fino al 2 marzo 2015 senza sanzioni né interessi.

Per chi vuole saperne di più, qui si può vedere il documento aggiornato:

http://www.regione.basilicata.it/giunta/files/docs/DOCUMENT_FILE_2991987.pdf

 

(Visite totali 84 , 1 visite oggi)
Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest