RAPPORTO MEDIA-AUTO STORICHE

Sempre più spesso le auto storiche trovano spazio nei blog, nei siti internet, oltre che nelle riviste specializzate. Al di là del ritrovato interesse verso queste auto, che per qualche tempo erano finite in una sorta di limbo, di oblio, va sottolineato un punto importante. Fino agli Anni 70 e 80 la comunicazione verteva esclusivamente su quotidiani, periodici, radio e tv. Stop. Oggi, grazie all’enorme sviluppo di Internet e dei social media lo spazio dedicato alle auto storiche (e alle auto in generale, ovviamente) si è dilatato in modo esponenziale e anche un semplice report rievocativo su un’auto storica uscita di produzione trenta o quaranta anni fa trova molto più spazio a livello di media rispetto a quello che ne ebbe quando era a listino e si poteva acquistare dal concessionario. Un fattore da tenere presente quando si parla di un’auto storica, anche perché la si racconta anche a quelle generazioni più giovani che quando era prodotta nella maggior parte dei casi non erano ancora nate. Questo aspetto va tenuto presente perché può suscitare la curiosità nei lettori più giovani, che magari di certi modelli ne hanno sentito parlare dai genitori, dai parenti o dagli amici di età più avanzata. Il problema è semmai costituito dalla pochezza di immagini di repertorio, al punto che si va spesso a pescare nei raduni odierni dove quel modello di auto storiche viene ospitato.

Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest