QUALI GOMME INVERNALI PER LA FIAT 500?

QUALI GOMME INVERNALI PER LA FIAT 500?

Nonostante in molte parti di Italia non sembri ancora, è arrivato l’autunno, e per quanto ci possa sembrare alquanto distante, l’inverno si avvicina e a detta di molti meteorologi quest’anno sarà veramente molto freddo, con neve in moltissime zone di Italia. Certo ultimamente non è che indovinino sempre, però è meglio arrivare alla stagione fredda preparati, e lo stesso vale per gli automobilisti, che siano possessori di auto di ultima generazione, o che siano possessori di auto storica. Con questo articolo daremo qualche consiglio ai possessori di Fiat 500 su quali siano gli pneumatici invernali migliori per la loro auto.

Perché montare pneumatici invernali

Per evitare problemi è decisamente consigliabile montare sulla propria auto degli pneumatici invernali, in modo da prevenire ogni evenienza, prima di trovarsi su fondi complicate a condizioni impervie, che possono rivelarsi molto pericolose e difficili da gestire. Gli pneumatici invernali come tutti gli automobilisti sanno sono particolari, ma è sempre giusto fare alcune precisazioni.

Esistono infatti molte differenze tra pneumatici invernali ed estivi, a cominciare dalla mescola che nel caso dei primi, riesce a lavorare a basse temperature senza perdere nulla nelle performance. Le gomme invernali inoltre sono dotate di solchi più profondi (e infatti sono definite “lamellate”), e consentono una maggiore aderenza su percorsi bagnati, fangosi o persino innevati. Naturalmente il disegno cambia a seconda del modello di pneumatico, e permette diversi tipi di funzioni.

Le gomme invernali offrono quindi delle prestazioni del tutto diverse. Nonostante le caratteristiche varino da modello a modello, queste sono pressoché simili, con un abbassamento degli spazi di frenata che variano dal 20% su fondi asciutti, del 30% su fondi bagnati, e del 50% in caso di neve. Inoltre proprio per questo motivo i dispositivi di sicurezza di frenata funzionano meglio; ESP e ABS migliorano le proprie funzionalità e questo diventa molto importante con le manovre di emergenza.

Inoltre c’è da ricordare che in alcune località soprattutto in quelle in cui i fondi stradali subiscono di più i cambiamenti climatici, gli pneumatici invernali sono obbligatori, e che in alcuni casi possano far evitare l’obbligo dell’uso di catene, per quanto queste siano altamente consigliate nel caso di percorsi innevati o ghiacciati, molto scivolosi.

La Fiat 500 e gli pneumatici

Come tutti gli amanti di motori sanno, la Fiat 500 affonda le proprie radici alla fine degli anni ’30, con i vecchi antenati prodotti dalla Simca, società francese affiliata alla società torinese. La nuova 500 nasce alla fine degli anni ’50 conoscendo un grande successo e rimanendo in produzione fino al 1975, venendo proposta in numerosi modelli. La 500 di questo periodo era caratterizzata da una forma morbida, adatta a chiunque; questa prima serie montava pneumatici 125/12 in alcuni casi a fianchi bianchi.

La seconda produzione della cinquecento avviene negli anni ’90: l’auto aveva un design completamente diversissimo dalle linee morbide della 500 “vintage”. Discorso opposto è invece quello dell’ultima produzione di 500, quella iniziata nel 2007, e che è stata premiata come auto dell’anno del 2008; questo modello infatti riprende il design delle auto degli anni ’50, e le forme più morbide, riportandole ai giorni nostri, e non è sicuramente un caso che gli pneumatici sono i 185/65, più funzionali per i giorni nostri.

Consigli per gli pneumatici invernali

Per consentire le migliori performance possibili in inverno alla nostra FIAT 500 e per avere una maggiore sicurezza nella guida, abbiamo fatto una selezione di alcuni dei migliori modelli di pneumatici, chiedendo informazioni ad uno dei portali più famosi in Italia nella vendita Online di gomme, Euroimport Pneumatici, tenendo anche in considerazione la possibilità di spesa dei vari automobilisti.

Partiamo con le gomme Rockstone S110,

Rockstone S110

una ottima scelta per chi ha un budget limitato. Questo modello ha infatti un rapporto qualità prezzo altissimo. L’aggiunta alla mescola di silicone sintetico rende lo rende più morbido a basse temperature, offrendo ottime performance in tutte le condizioni climatiche, con una eccellente aderenza.

Per maggiori info: http://www.euroimportpneumatici.com/gomme-auto/rockstone/s110/185-65-15-88-t-invernali.html

Di livello medio troviamo invece le Hankook W442,

Winterreifentest 2013 ADAC Landsberg

pneumatici particolarmente adatti per la 500, caratterizzati da una mescola in silice che lavora molto bene a temperature estreme. Questo modello rende al meglio sui fondi bagnati, aiutando l’auto ad evitare l’aquaplaning grazie ad un sistema di lamellature longitudinali. Ottimo anche su fondi innevati grazie ad una serie di tacchetti.

Per maggiori info: http://www.euroimportpneumatici.com/gomme-auto/hankook/w442/185-65-15-88-t-invernali.html

Di fascia alta, il top per la 500 sono le Bridgestone Blizzak LM-32,

Bridgestone Blizzak LM-32

adatto soprattutto per i modelli più sportivi: la mescola è ad alta tecnologia, lavora in maniera eccellente anche a temperature estremamente basse. Queste gomme grazie alle lamelle permettono di avere buonissime prestazioni su bagnato e neve, grazie a scanalature a V che assicurano di evitare l’aquaplaning permettendo un ottimo drenaggio dell’acqua, scanalature trasversali che permettono anche un ottimo controllo sulla neve.

Per maggiori info: http://www.euroimportpneumatici.com/gomme-auto/bridgestone/blizzak-lm-32/185-65-15-88-t-invernali.html

 

(Visite totali 1.162 , 2 visite oggi)
Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest