PILOTI ATTILIO BETTEGA

ATTILIO BETTEGA

Oggi compirebbe 61 anni questo grande e sfortunato pilota, messosi in luce nei rally. Originario di Molveno, Attilio Bettega cominciò la sua carriera agonistica nel 1972 con una Fiat 128 Coupé della sua famiglia. L’occasione arriva nel 1977, quando vince il 1º premio messo in palio per il vincitore del Trofeo Autobianchi A112 Abarth. Successivamente, al volante di una Lancia Stratos si classifica 2º assoluto dietro a Munari nel Rally Valle d’Aosta. Viene così ingaggiato dal Gruppo Fiat, con il quale si afferma più volte a livello nazionale e internazionale al volante di varie vetture, dalla Ritmo alla 131 Abarth. Negli anni successivi termina quattro volte sul podio dei rally validi per il campionato del mondo. Nel 1982 durante il Tour de Corse ha un terribile incidente con la Lancia 037 nel quale si frattura entrambe le gambe. Ma ritorna a correre dopo una lunga convalescenza. L’ultimo podio ha rappresentato il suo migliore risultato, un 2º posto nel Rally d’Italia 1984. Ma un drammatico destino lo attendeva: ancora in Corsica nel 1985, dopo un promettente inizio, la sua 037 esce di strada e finisce di coltello contro un albero. Attilio muore sul colpo. Noi vogliamo ricordarlo così. Ciao Attilio.

 

Loading Facebook Comments ...

Add a Comment

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Iscriviti alla Newsletter di ContagiriBlog

Se ti iscrivi sarai sempre aggiornato sulle news che ti interessano (normative, consigli ecc) Ed entrerai nel club dei nostri visitatori più fedeli.

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Pin It on Pinterest